Visualizzazioni totali

venerdì 30 gennaio 2015

Baccalà con olive e capperi

Ciao a tutti, oggi è venerdì e qui di solito usiamo mangiare il pesce, quindi oggi vi propongo: Baccalà con olive e capperi all'aceto di vino 


Pochi e semplici ingredienti per un piatto veloce, gustoso ed apprezzato da sempre.
Ingredienti per 4 persone:
600 g di mussillo (baccalà);
pomodorini (se riuscite usate quelli del piennolo del Vesuvio);
1 cipolla;
60 g di olio;
100 g di olive nere;
30 g di capperi all'aceto di vino (io Zuccato);
origano q.b.;
sale (solo se occorre).
Procedimento:
In una padella mettiamo l'olio e la cipolla e lasciamola imbiondire.
Aggiungiamo il mussillo tagliato a pezzi grossi, con la pelle rivolta verso il basso.
Aggiungiamo i pomodorini, precedentemente tagliati, le olive, i capperi all'aceto di vino e spolveriamo sopra l'origano.
Lasciamo cuocere, a fuoco moderato, per circa 15 minuti.
Impiattiamo... e... Buon appetito ^_^



Si ringrazia l'azienda Zuccato per la gentile collaborazione e per risultati ottimali vi consiglio di usare i loro capperi all'aceto di vino






giovedì 15 gennaio 2015

Cornetti: Ricetta semplice e veloce

Buongiorno a tutti, 
per la prima volta anch'io mi sono cimentata nella lavorazione dei cornetti, direi che è stato sempre un mio desiderio realizzarli in casa, ma il timore di non riuscirci e di non ottenere un buon risultato mi frenava, finché ieri mi sono decisa!

Il risultato? Giudicate voi!
Ingredienti per 12 cornetti:
Per la pasta:
300 g di farina 00
oppure 
150 g "00" e 150 g Manitoba;
25 g di lievito;
1 pizzico di sale;
120 ml di latte;
75 g di zucchero;
50 g di burro; 
1 uovo.
Per la lucidatura:
1 bustina di vanillina;
2 cucchiai rasi di zucchero;
1 cucchiaio di acqua.

Procedimento:

Come prima cosa prendiamo 2 cucchiai di latte dai 120 ml preparati e sciogliamoci all'interno il lievito( mi raccomando gli ingredienti devo essere a temperatura ambiente).
Disponiamo la farina sulla spianatoia, all'interno aggiungiamo lo zucchero e l'uovo ( io ho lavorato insieme l'uovo e lo zucchero e poi l'ho messo al centro della farina).
Aggiungere il lievito che abbiamo sciolto nel latte e iniziamo ad incorporare la farina.
Aggiungiamo il burro sulla farina e lavoriamo ancora il composto.
Aggiungiamo un po' alla volta il latte sempre continuando a lavorare l'impasto.
Quando avremo ottenuto un composto liscio ed omogeneo, lo mettiamo a lievitare per 2 ore ( il composto deve risultare raddoppiato di volume, come vedete in foto).
Trascorso il tempo, stendiamo l'impasto ed incidiamo in 4 parti, in ognuna delle 4 parti creiamo 3 triangoli.
Alla base  facciamo un piccolo taglietto a forma di triangolo ed iniziamo a creare i cornetti arrotolando la pasta.

*Se volete consumarli al momento fate lievitare nuovamente per altre 3/4 ore, infornate  a 180° per 15 minuti.
*Se invece volete anche conservarli vi consiglio di congelarli, quando vorrete consumarli vi basterà semplicemente tirarli fuori dal congelatore la sera prima, così da metterli in forno il mattino.

Non dimenticate di lucidarli con la glassa preparata prima di metterli in forno, sono buoni ugualmente anche senza lucidatura, ma con la glassa danno un tocco di sapore in più.

Fatemi sapere se provate a farli come vi sono venuti, la ricetta è semplice da realizzare e vi assicuro che sono buonissimi, nulla da invidiare a quelli confezionati. Un bacione a tutti.... alla prossima ricetta!


mercoledì 14 gennaio 2015

Hamburger di ceci con salsa verde

Ben ritrovati miei carissimi lettori, oggi nuova ricetta facile e veloce da realizzare: Hamburger di ceci con salsa verde.

Se penso a quanti pianti  mi sono fatta, da ragazzina, perché non ne volevo proprio sapere di mangiare ceci, ma i miei non hanno demorso, mi dicevano fanno bene e li devi mangiare, all'epoca tra me e me pensavo " ma che bene mi state torturando!"
Poi crescendo ho potuto constatare che avevano pienamente ragione, ora, non ci crederete, sono diventati i miei legumi preferiti e, da come avrete potuto notare, cerco sempre di inserirli in qualche ricetta.
Infatti, dopo aver proposto la farinata pasta ceci e gamberi e le frittelle di ceci, oggi voglio condividere con voi la ricetta degli hamburger, sempre realizzati con i ceci, la prima volta la vidi preparare da Benedetta Parodi, ma ho voluto, come sempre, modificarla ricreandola secondo i miei gusti personali, aggiungendo la salsa verde Zuccato.

Ora basta con le chiacchiere, passiamo a vedere gli ingredienti che occorrono ed il procedimento, così vi renderete conto voi stessi quanto sia semplice e veloce questa ricetta.

Ingredienti:
500 g di ceci;
1/2 spicchio d'aglio;
1 uovo;
1 scalogno;
3 cucchiaini di salsa verde Zuccato;
2 cucchiai pangrattato;
2 cucchiaini di olio evo 
sale q. b.
Procedimento:
Lasciare in ammollo i ceci per tutta la notte ( se avete quelli nel vasetto già cotti vanno ugualmente bene).
Scolateli e metteteli nel mixer aggiungendo lo scalogno, l'aglio, salsa verde un pizzico di sale, il pangrattato, l'uovo, due cucchiaini di olio extravergine di oliva.
Frullate finché il composto non risulta omogeneo.
Prendete un poco di composto per volta e formate delle palline e schiacciatele. Lo spessore e la grandezza decidetelo secondo vostro gusto personale.
Nel frattempo riscaldate la piastra o una padella antiaderente, aggiungete un filo di olio evo, cuoceteli circa 3 minuti per lato ed impiattate con contorno a piacere. 

Io ho preferito l'insalata mista condita con aceto di mele Zuccato, che vedremo anche in un'altra ricetta.
Gli ingredienti della salsa verde sono: Prezzemolo, Olio di Semi di Girasole, Capperi, Aceto di vino, Olive Verdi, Sale, Zucchero, Acciughe, Aglio.

Si ringrazia l'azienda Zuccato per la gentile collaborazione.


venerdì 2 gennaio 2015

Zeppole di patate

Ciao a tutti, da buona campana sono legata molto alle tradizioni, ogni anno, per le festività natalizie, mia mamma prepara le zeppole per tutti noi, quest'anno  il giorno che le ha preparate, non sono riuscita ad andarci, potevo mai rinunciarci? Assolutamente no! 
Armata di buona volontà e di ingredienti mi sono messa all'opera.
Per realizzarle vi occorreranno i seguenti ingredienti:
500 g di farina per dolci;
500 g di patate;
2 cucchiai di zucchero;
25 g di lievito;
1 bustina di lievito per dolci (16 g)
1 bustina di vanillina;
1/2 bicchiere di olio di semi;
1 pizzico di sale;
2 uova;
1/2 bicchierino di liquore strega 
( io non ce l'avevo ho usato la sambuca);
*olio di semi per friggere;
*circa 200 g di zucchero (per cospargerle)
Procedimento:
Lessare le patate in abbondante acqua per circa 30 minuti.
Quando saranno pronte ed ancora calde spellarle e passarle nello schiacciapatate. 
Disporre la farina sulla spianatoia, al centro mettete tutti gli ingredienti compreso le patate precedentemente schiacciate. Lavorate incorporando la farina man mano. Impastare il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e non appiccicoso, formare un panetto  e lasciar lievitare per circa due ore.
Trascorso il tempo, prendete dei pezzettini e formate delle ciambelle, lasciatele riposare sulla spianatoia per altri 20 minuti.
In una padella ampia versare olio per friggere, quando sarà caldo calare le zeppole, cottura circa 4/5 minuti ( dovranno essere dorate), tiratele e fatele sgocciolare, passatele nello zucchero quando sono ancora calde. Servite e buon appetito.