Visualizzazioni totali

venerdì 31 ottobre 2014

Spaghettoni alla marinara e non solo: Crudolio

Buongiorno miei carissimi lettori, come vi ho accennato giorni fa in pagina, oggi vi propongo la ricetta completa degli spaghettoni alla marinara, un piatto semplice ma molto gustoso.
Per prepararli occorreranno pochi e semplici ingredienti, ricordatevi che ogni piatto è gustoso, basta semplicemente usare gli ingredienti giusti, tra questi la scelta di un ottimo olio, infatti io per questa ricetta ho utilizzato Crudolio, con esattezza quello al peperoncino.
Ingredienti per 2 persone:
-180 g di spaghettoni;
-50 di olive nere;
-1 spicchio d'aglio;
-2 acciughe;
-150 g di pomodori;

Tagliate le olive ed i pomodori. In una padella fate imbiondire l'aglio con l'olio, abbassate la fiamma, unitevi le acciughe, dopo qualche minuto aggiungete olive e pomodori, lasciar cuocere il sugo per circa dieci minuti. Nel frattempo fate cuocere gli spaghettoni in acqua bollente e salata, sgocciolateli ( fate attenzione a conservare un po' di acqua di cottura), mantecate con il sugo preparato in precedenza ed un po' di acqua di cottura. Buon appetito!


Un po' sull'azienda

E' specializzata nella produzione di oli vegetali (extra vergine di oliva, di semi di lino, di semi di girasole, di semi di canola, di semi di sesamo, di frutti speciali (mandorle, noci, nocciole, argan etc...) certificati da agricoltura biologica.

Una vasta gamma di prodotti retail con il propri marchio CRUDOLIO e disponibili per private labels.
Lo stabilimento di produzione e confezionamento dedicato esclusivamente al Biologico, con una completa tracciabilità dei processi produttivi degli oli: dalla produzione al confezionamento alla logistica.
Un efficace sistema di controllo qualità che garantisce la tracciabilità e tutte le certificazioni del ciclo produttivo. 

L'azienda dispone di stoccaggi prodotti per 350 MT, e di altri 500 MT nel frantoio di Corigliano Calabro.
Le linee di confezionamento sono in grado di realizzare oltre 60.000 bottiglie di diverse capacità al giorno.
Vanta di numerosi certificazioni: Bioagricert, GMP, IFS, Kosher, FIPA.
Tra la vasta scelta di prodotti ho avuto modo di ricevere anche lo speciale olio di canapa
che ho utilizzato per preparare la scarola e olio di lino che sto utilizzando nelle mie insalate.

Contatti: 




venerdì 10 ottobre 2014

Il mio snack pomeridiano: Frittelle con farina di ceci

Miei carissimi followers, oggi ancora protagonista la mia amata farina di ceci, ormai da quando l'ho scoperta cerco sempre di trovare buone e gustose ricette per non mangiare solo la farinata.
Ed eccomi qui tra di voi per proporvi un'altra ricetta facile e veloce, per uno spuntino pomeridiano.

FRITTELLE DI CECI
Ingredienti per una decina di frittelle:
-250 g di farina di ceci;
-10 g di lievito di birra;
-maggiorana;
-olio;
-sale q.b.
Preparazione:
Stemperare la farina di ceci in acqua, quanto basta per formare una pastella leggermente densa. 
Unire il lievito sciolto in acqua e far riposare per un po', aggiungere il sale, la maggiorana tritata e rimescolare bene.
Fate riposare l'impasto finché non raddoppia di volume (circa un paio d'ore).
Trascorso il tempo, friggete in abbondante olio bollente, le frittelle si gonfieranno e diventeranno dorate, quando vengono a galla toglierle dalla padella e salarle a vostro piacimento.

BUON APPETITO  
Vi assicuro che sono buonissime, io ho sempre amato le frittelle, ma quelle con la farina normale non posso mangiarle sempre, quindi ho trovato la mia alternativa.


Un bacione alla prossima ricettina



domenica 5 ottobre 2014

Farinata di ceci

Miei carissimi followers oggi vi propongo la Farinata di ceci, fino a qualche anno fa non ero proprio a conoscenza di questo buonissimo piatto, l'ho scoperto tramite una mia amica, Donatella, insieme si parlava di piatti a basso contenuto glicemico, mi disse che lei preparava molti a base di farina di ceci, incuriosita le chiesi la ricetta e da allora me la faccio almeno un paio di volte a settimana, perché oltre ad essere buona è anche semplice e veloce da preparare. Pronti? 
Vi scrivo la ricetta che mi ha passato la mia amica e che ancora tutt'oggi ringrazio!
Ingredienti (circa 4 persone)
250 g di farina di ceci;
700 ml di acqua;
2 cucchiai di olio evo;
rametto di rosmarino;
sale q.b;
pepe.
Preparazione:
Stemperare la farina di ceci un po' alla volta nell'acqua, in modo che non si formino grumi, così da ottenere una pastella liquida.
Aggiungere il rametto di rosmarino e lasciar riposare almeno un paio d'ore.
Rimuovere il rosmarino ed aggiungere i due cucchiai di olio, il sale e rimescolare bene.
Versare il composto in una teglia piana uno strato di circa un centimetro.
Mettere (io prima di metterlo in forno ho aggiunto di nuovo il rosmarino, solo le foglioline, perché mi piace), in forno precedentemente preriscaldato a 200° per circa 15 minuti.
Quando la togliamo dal forno cospargere il pepe a nostro piacimento.
BUON APPETITO

*Come alternativa a volte metto le cipolle, oppure i pomodorini, mi dà molto l'idea della pizza, visto che non la posso mangiare sempre ^_^

Piaciuta? Spero di si! E voi l'avevate mai provata?
Se si ditemi  se oltre a quella classica aggiungete ingredienti per rendarla più gustosa. 

Buon proseguimento di giornata. 

Un bacio alla prossima ricetta